HERE WE ARE!

Dis à gris. Un gioco di paroline francesi che letto a voce alta suona come il verbo inglese disagree, dissentire, essere in disaccordo.
Dis à gris. Un nuovo spazio virtuale che intende distinguersi da tutti gli altri blog di moda, cultura e lifestyle.
Dis à gris. Quattro amiche curiose come gatte, legate dalla passione per il chiacchiericcio telematico, il cinema, la musica, i fiori nei capelli e le lamentele su tutto e tutti.
Dis à gris. Parole, immagini, ispirazioni, sarcasmo, sfoghi; e tutto quello che ci passa per la testa compresi i fiocchi.
|| Giulia || 30 anni, cinefila, ama i vestiti neri con il colletto in pizzo bianco.  Adora i gatti, i vecchi film, i quadri preraffaelliti, le fotografie di Cindy Sherman e la musica anni ’50. Colleziona edizioni antiche e moderne di Alice in Wonderland. Non le piacciono le persone pressapochiste, l’ignoranza, i tatuaggi tribali e i cinepanettoni. Nella vita di tutti i giorni lavora come web-worker freelance, ma sogna di diventare direttrice di un festival del cinema.
|| Danilla || 28 anni, prima parola pronunciata “no”, della vergine. Adora le forme e i colori, i cuccioli, la natura, il dream pop, i dettagli, ascoltare belle frasi nei film e segnarle su di un taccuino, la pioggia, i vampiri, la conoscenza, la verità. Non le piacciono chi fa rumore mentre mangia, la primavera, le cantine, i disonesti, l’inettitudine, la mancata consapevolezza, i luoghi comuni, gli ignavi. Nella vita di tutti i giorni lavora come grafica e illustratrice, ma sogna di diventare art director di una rivista , una mamma, avere un giardino, andare in alaska ed essere ricca dentro e fuori.
|| Elena || 29 anni, cinofila, ama le minigonne.  Adora il brit pop, il design d’interni, il cioccolato, Londra, il vino bianco, Amelie Nothomb, i Royal Tenenbaum, Stephanie Schneider e guardare le serie tv rigorosamente in inglese.  Non le piacciono il disordine, i metallari, le persone false, le lingue biforcute, il burro e la puzza nei mezzi pubblici. Nella vita di tutti i giorni lavora come area sales manager in uno showroom multibrand, ma sogna di aprire un allevamento di cani, un agriturismo e una parafarmacia.
|| Azzurra || QUASI 30 anni, tricofila (!), ama le scarpe alte.  Adora il modernariato, Parigi, gli anni ’20, Antoine Doinel, le citazioni, l’umorismo inglese, le immagini con la patina alla David Hamilton e altri settantismi.  Non le piacciono i  film violenti, i ragazzi coi capelli a zero, la frutta cotta e i maiali. Odia alzarsi presto. Nella vita di tutti i giorni lavora in un ufficio stampa ma sogna l’Ancien Régime e la pensione.
– – –
Dis à gris. A French pun that sounds like the English verb “disagree”.
Dis à gris. A new web space eager to stand out from the ordinary fashion, culture and lifestyle blogs.
Dis à gris. Four friends as curious as a cat, tied by web chit-chat, music, cinema, flower crowns and complaints about everything and everybody.
Dis à gris. Words, images, inspirations, sarcasm, bitter vents and everything their minds and heads can carry, even bows.
Giulia. 30 years old, cinéphile, she loves white lace Peter Pan collar black dresses.  Fond of cats, old movies, pre-raphaelite paintings, Cindy Sherman’s film stills and 50’s music. She collects old and modern editions of Lewis Carroll’s Alice in Wonderland. Not fond of rough and ignorant people, tribal tattooes and italian mainstream christmas movies. In every-day life she works as a freelance web worker, but dreams of becoming a Film Festival Director.
Danilla. 28 years old, first pronounced word “no”, virgo. Fond of shapes and colours, puppies, nature, dream pop, details, listening to beautiful quotes in the movies and writing them on a notebook, rain, vampires, knowledge, truth. Not fond of champing when eating, spring, cellars, cheaters, ineptitude, lack of awareness, stereotypes, slothful people. In every-day life she works as graphic designer and illustrator, but dreams to become a magazine art director, a mother, to have a garden, to go to Alaska and to be rich inside and outside.
Elena. 29 years old, loves dogs and miniskirts. Fond of britpop, interior design, chocolate, London, white wine, Amélie Nothomb, the Royal Tenembaums, Stefanie Schneider and watching TV series, strictly in English. Not fond of disorder, metalheads, two-faced people, butter and public transportation stink. In everyday life she works as area sales manager in a multibrand fashion showroom, but her dream is to open a dog breeding ground, a farm stay and a parapharmacy. Possibly at the same time.
Azzurra. ALMOST 30 years old, trichofile (!), loves high heels. She’s fond of mid century design, Paris, the ’20s, Antoine Doinel, quotes, English humor, veiled images à la David Hamilton and other seventies reminding stuff.  She’s not fond of violent films, guys with no hair, baked fruit and pigs. She hates waking up early. In every-day life she works in a press office but she dreams of the Ancien Régime and retiring.
Questa voce è stata pubblicata in Biography, Dis à Gris. Contrassegna il permalink.

6 risposte a HERE WE ARE!

  1. Giulia ha detto:

    so cool !!!!!

  2. Bonbonolli ha detto:

    “Non le piacciono chi fa rumore mentre mangia” ahah, allora è una fissa da vergine. bene, mi rincuora.

  3. alessandra mavridis ha detto:

    potevate avvisare!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...